Politica

12 hard disk con materiale pedopornografico: finisce in manette 45enne

NAPOLI. Un 45enne napoletano ma residente in Umbria è stato arrestato in seguito all’indagine svolta dalla polizia postale di Torino con l’accusa di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. Lo riporta il quotidiano NapoliToday.

La vicenda

Secondo gli inquirenti, l’uomo scambiava online video e foto di minori in atteggiamenti sessuali con altri utenti: la vicenda è stata scoperta in seguito ad una delicata immagine sotto copertura. Gli agenti avevano instaurato con lui un rapporto di fiducia, ottenendo numerosi file. Ancora più complicata l’individuazione della persona che si celava dietro il suo avatar online, soprattutto perché utilizzava tecniche di anonimizzazione volte proprio ad eliminare le sue tracce sul web. Dopo essere stato identificato, è scattata la perquisizione domiciliare, dove sono stati rinvenuti e sequestrati 12 hard disk pieni di materiale pedopornografico. Inoltre, sono stati ritrovati e sequestrati 12 hard disk contenente materiale pedopornografico. Sono inoltre stati trovati 200 contatti di soggetti conosciuti in rete, molti anche di paesi esteri. Il 45enne, inoltre, era già stato segnalato dalla polizia svizzera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button