Cronaca

Casoria, arrestati tre malviventi per estorsione aggravata

CASORIA. I carabinieri di Casoria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli verso tre individui: Antonio Maldarelli, 56enne sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a Casoria, affiliato al clan camorristico operante tra Casoria e Afragola; Tommaso Paribello, 53enne e Gaetano Tirino, di anni 37, ambedue di Afragola e già noti alle forze dell’ordine.

Nel corso dell’operazione della Dda di Napoli, i militari dell’Arma hanno fornito accurata documentazione delle tentate estorsioni dei tre aggravate da metodo mafioso, a danno di tre imprenditori edili di Casoria.

Tirino e Maldarelli sono stati messi in manette nelle loro residenze, poi scortati alla casa circondariale di Secondigliano. Paribello, invece, è stato individuato a Bracciano, dove il suo cavallo doveva essere operato: il malvivente è ora nel carcere capitolino di Regina Coeli.

Articoli correlati

Back to top button