Politica

A scuola di sicurezza, educazione stradale a Sant’Anastasia

SANT’ANASTASIA. Come comportarsi nel traffico? Quali i comportamenti giusti da adottare? Circa 400 ragazzi tra i 6 e i 18 anni, il 19 Aprile 2018, alle ore 8:30 presso l’Istituto D’Assisi–Amore di via Rosanea, Sant’Anastasia, saranno coinvolti sulla tematica “dell’attraversamento pedonale” e sui suoi risvolti, che di fatto gravano su conducenti talvolta troppi distratti.

Educazione stradale a Sant’Anastasia

L’evento, dal titolo “A SCUOLA di SICUREZZA”, in collaborazione con Unasca e patrocinato dal Comune di Sant’Anastasia, nasce dalla campagna mondiale Stop Look & Wave – studiata da Volvo Trucks – ed in collaborazione con l’Ente ed in particolare col consigliere comunale Marco Bove, sia in qualità di organizzatore che di formatore, sarà volto a rendere più sicuro e consapevole il rapporto tra gli studenti e la strada, come pedoni prima e come guidatori virtuosi in futuro.

Apriranno i lavori il Sindaco Lello Abete ed il consigliere Comunale Dott. Marco Bove, seguiti dal consigliere della Regione Campania Carmine Mocerino e dal Direttore Generale MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Dott.ssa Luisa Franzese.

L’I.C. ospiterà la giornata di sicurezza stradale, nell’intento di fornire a bambini ed adolescenti i più corretti strumenti di attenzione e consapevolezza sulla strada: gli studenti elaradaleaboreranno insieme un “nuovo codice dell’attraversamento pedonale” fatto di diritti e di doveri validi per ciascun cittadino. I ragazzi più grandi, studenti dell’istituto ISIS Luca Pacioli, faranno da “tutor” ai bambini della scuola primaria.

I commenti

“Sarà un momento di condivisione con le classi coinvolte, per poter rendere davvero utile ed educativa la giornata – spiega Marco Bove – dato che, purtroppo, ogni anno più di 260.000 tra bambini e ragazzi di età inferiore ai 19 anni muoiono a causa di investimenti da parte di camion e autobus. Insegnare ai bambini come comportarsi nel traffico può contribuire a salvare molte giovani vite. Il numero di partecipanti alla campagna Stop Look Wave di Volvo Trucks è in continuo aumento. L’obiettivo è aiutare i bambini di tutto il mondo a capire quali sono i comportamenti giusti da adottare per muoversi in sicurezza nel traffico come ad es.: innanzitutto fermarsi; quindi guardare e osservare l’ambiente circostante; salutare l’autista e accertarsi di essere stati visti; poi dirigersi verso il luogo da raggiungere. Getteremo le basi per un’attività continuativa nelle scuole e per un processo di formazione degli utenti della strada e guidatori dei prossimi anni con una modalità originale e gratificante. Sarà una giornata spettacolare ed unica, in cui i bambini proveranno anche l’esperienza di vedere la strada dall’alto, salendo su un camion Volvo Trucks”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button