Cronaca

Abbandono di lastre di amianto: i responsabili incastrati dalle telecamere

È stato uno dei più consistenti abbandoni di rifiuti pericolosi in strada, ma dopo sei mesi di indagini i responsabili sono stati individuati e denunciati.

Abbandono pericoloso di rifiuti: incastrati i responsabili

Le immagini delle telecamere nascoste installate in diversi punti della città dalla polizia locale di Quarto ha permesso di incastrare i responsabili di uno degli abbandoni di rifiuti più pericolosi. Fotogrammi che hanno permesso di ricostruire l’episodio, uno tra i tantissimi che hanno visto come teatro via Reginelle, tra le strade di periferia più «gettonate» dagli incivili.

Ad essere denunciate tre persone: oltre all’autista del mezzo dal quale erano stati scaricati oltre sette quintali tra lastre di amianto e guaina bituminosa, anche il titolare della ditta edile ed il committente dei lavori. Questi ultimi erano in corso in un appartamento da ristrutturare ai Colli Aminei. La ditta, invece, risulta essere di Quarto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button