Cronaca

Abusi edilizi e lavoro in nero a Qualiano: blitz dei Carabinieri nel circolo tennis

Denunciato in stato di libertà un 55enne

Abusi edilizi e lavoro in nero nel Comune di Qualiano: blitz dei Carabinieri della Stazione locale nel circolo tennis. Denunciato in stato di libertà un 55enne.

Qualiano, abusi edilizi e lavoro in nero in un circolo tennis

I Carabinieri durante una serie di controlli alle attività imprenditoriali ed edili dell’area finalizzati alla verifica del rispetto delle norme di protezione ambientale, di sicurezza sui luoghi di lavoro e relativa alle corrette procedure di assunzione dei lavoratori, hanno denunciato in stato di libertà un 55enne: affidatario per la gestione di un circolo tennis.

Durante i lavori di ristrutturazione, aveva commissionato delle opere edili completamente abusive e costruite in totale difformità del progetto originario, impiegando, tra l’altro, 4 lavoratori risultati non correttamente assunti.

Altri controlli e denunce

Sempre a Qualiano un 54enne, titolare di un opificio adibito alla lavorazione di materiale tessile, è stato invece denunciato quando è stato accertato che l’attività artigianale era completamente abusiva. Anche in questo caso, gli 8 operai presenti non erano regolarmente assunti e 2 percepivano il reddito di cittadinanza.

Articoli correlati

Back to top button