Cronaca

Don Roberto Filippini, accusato di abusi sessuali, aveva chiesto il trasferimento in Amazzonia come missionario

Napoli, un sacerdote dell’istituo Don Orione è stato arrestato per abusi sessuali su alcuni bambini down: Roberto Gerolamo Filippini, aveva chiesto di essere trasferito come missionario in Amazzonia.

Abusi sessuali: don Roberto Filippini aveva chiesto il trasferimento in Amazzonia

L’uomo, vicedirettore della congregazione don Orione di Ercolano per 5 anni, da tempo lavorava come insegnante in un istituto professionale di Mestre.

Le accuse

Il sacerdote è accusato di violenza sessuale, a seguito delle denunce si alcuni degli ospiti della struttura e sulle testimonianze.

La richiesta di trasferimento

Don Roberto, secondo quanto si apprende, aveva chiesto di essere trasferito in Amazzonia, come missionario. Ma secondo la Procura ci sarebbe il rischio che il sacerdote ricontatti le vittime o parli con alcuni membri della Congregazione. Da qui la necessità del provvedimento di custodia cautelare in carcere.

 

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto