Cronaca

Accoltella un coetaneo, 16enne arrestato a Napoli: ha confessato

Un ragazzo di appena 16 anni arrestato per aver accoltellato un coetaneo. Il minore ha confessato dopo l’aggressione avvenuta a Scampia ai danni di un ragazzo della stessa età a Scampia, alla periferia di Napoli come riportato da Il Mattino.

Napoli, a 16 anni arrestato per aver accoltellato un coetaneo

Dopo aver confessato e dettosi amareggiato, il 16enne ha consentito agli inquirenti di ritrovare il coltello con il quale aveva aggredito il proprio coetaneo, colpendolo tre volte. Il 16enne si è consegnato agli agenti della Polizia di Stato, ammettendo le proprie responsabilità.

Recidivo, non andava a scuola

Il 16enne G.S., di Miano, ha una brutta storia alle spalle. Da tempo non frequentava scuola, anche se lo scorso settembre si era iscritto ad un istituto professionale di Miano. Iscrizione effettuata, ma tra i banchi si era visto ben poco. Purtroppo, non era nuovo ad episodi di violenza: a maggio, infatti, era stato denunciato per rissa. Insieme ad alcuni suoi amici, tutti del quartiere Miano, era stato coinvolto in un violentissimo litigio nella zona di Marechiaro dove si erano scontrati con un gruppo di giovanissimi rivali.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button