Cronaca

Accoltellata ragazza 15enne: fermato bambino di 10 anni

NAPOLI. La polizia ha identificato e denunciato due componenti di una baby gang: il più giovane dei due, un bambino di 10 anni, ha ferito una ragazzina. Lo riporta il quotidiano NapoliToday.

La vicenda

Sabato, a Bagnoli, il bambino avrebbe accoltellato una ragazza di 15 anni, intervenuta in soccorso alla sorella di 14: ad identificarlo, gli agenti di polizia del commissariato “Bagnoli”, intervenuti presso il nosocomio San Paolo. I giovani malviventi, difatti, avevano puntato la 14enne mentre era in compagnia di un’amica nei pressi della stazione della Cumana, in via Campi Flegrei. Prima i giovani le hanno infastidite buttandogli addosso delle bottiglie d’acqua, per poi passare a spintonarle. Nel tafferuglio, alla giovane è caduto il cellulare, raccolto da uno dei malviventi: a sua difesa è intervenuta la sorella, ma è stata malmenata ed accoltellata ad una gamba. Il bambino di 10 anni, poi, con l’arma in pugno, ha minacciato anche gli automobilisti che transitavano per la strada.

L’esito

Grazie all’intervento di alcuni passanti, il cellulare è stato restituito alla 14enne. I giovani delinquenti sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di tentata rapina aggravata. Entrambi figli di persone già note alle forze dell’ordine, il più piccolo quest’anno è già stato segnalato alla procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni, per analogo episodio.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto