Cronaca

“Mi hanno accoltellato” e dopo le cure scappa dall’ospedale

NAPOLI. Un 33enne cittadino marocchino si è presentato sanguinante in ospedale, riferendo di aver subito una rapina nei pressi della stazione Centrale di Napoli. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Si fa soccorrere e scappa dall’ospedale

L’extracomunitario è stato assistito dai medici del Loreto Mare, intorno alle 18 di ieri e le ferite lacero contuse riportate all’altezza del costato sono state ritenute, di fatto, compatibili con un accoltellamento.

Come da protocollo i sanitari del nosocomio hanno allertato le forze dell’ordine al momento della prestazione dei soccorsi allo straniero, M. S., che, subito dopo essere stato suturato però, è scappato dal nosocomio, facendo perdere le proprie tracce. Il 33enne era nel reparto di osservazione breve, quando si è allontanato dalla struttura.

Su quanto accaduto indaga la polizia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button