Cronaca

Acerra, coltivazione di marijuana in casa: 3 arresti

I carabinieri hanno arrestato ad Acerra per coltivazione illegale di sostanza stupefacente un 56enne, una 47enne originaria dell’Ucraina percettrice di reddito di cittadinanza e un 53enne

Acerra, coltivazione di marijuana in casa in località Gaudello, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Maddaloni, con personale della Stazione di Cancello, hanno arrestato per coltivazione illegale di sostanza stupefacente un 56enne, una 47enne originaria dell’Ucraina percettrice di reddito di cittadinanza e un 53enne.

Coltivazione di marijuana in casa: 3 arresti ad Acerra

I militari dell’Arma, in perquisizioni domiciliari estese anche alle pertinenze delle abitazioni degli arrestati, hanno rinvenuto e sequestrato complessivamente fioroni di marijuana, 29 piante di cannabis indica, 15 delle quali di altezza variabile tra i 3 e 4 metri, un sistema di ventilazione e tre di illuminazione a led dotati di temporizzatore, tre contenitori di fertilizzanti e concimi con aminoacidi nonché materiale per la clonazione e germogliazione di piante.

Il provvedimento

Sotto sequestro anche 3 telefoni cellulari, una bilancia elettronica di precisione, una agenda sulla quale venivano riportati i dati relativi alla concimazione e irrigazione delle colture e 2400 euro in banconote di vario taglio. I tre sono ai domiciliari in attesa di convalida dell’arresto.

Articoli correlati

Back to top button