Politica

Acerra, niente bus a Pezzalunga e Gaudello: la polemica

ACERRA. Questione trasporti nella frazione di Pezzalunga e Gaudello, qui di seguito una nota stampa del locale coordinamento della Lega.

Acerra, trasporti: la nota della Lega

Niente bus nella frazione acerrana di Pezzalunga e Gaudello. Il coordinamento Lega si schiera al fianco dei residenti.Un disagio che esiste ormai da mesi con l’esasperazione dei cittadini che ormai è arrivata ai limiti. “Questo ridimensionamento dei servizi bus che collega la periferia con il centro di Acerra è inaccettabile. Ora ci tolgono anche il servizio di trasporto pubblico”, ha affermato Gaetano Panico, responsabile dipartimento trasporti provincia di Napoli della Lega.

“Nei prossimi giorni organizzeremo una raccolta firme e chiederemo al sindaco di far ripristinare i servizi; considerato il fatto che l’autobus urbano è l’unico mezzo di trasporto per chi non possiede auto o moto.Ormai è cosa nota che sono stati tagliati i fondi perché Ctp e Anm sono pieni di debiti: infatti da mesi i dipendenti NAPOLI della Ctp non percepiscono lo stipendio.Pertanto esprimo la massima solidarietà a tutti lavoratori del Consorzio Trasporto Pubblico napoletano perche’ questa è la causa di un ventennio di mala politica aggiunge Panico —la gente è stanca non sopporta più il protrarsi di una situazione che di fatto nega il diritto alla mobilità sancito dalla costituzione. È arrivato il tempo di ripensare a progetti e politiche capaci di riorganizzare la vita pubblica e in grado di dare una risposta ai nuovi problemi della cittadinanza”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto