Acquisti online, negli italiani cresce la voglia dei saldi via internet

Il commercio in Italia si sta spostando sempre di più verso il modello digitale, con gli acquisti effettuati a mezzo internet che crescono in modo esponenziale, facendo registrare segni positivi a doppia cifra che fanno ben sperare per il futuro sviluppo di questo settore

Il commercio in Italia si sta spostando sempre di più verso il modello digitale, con gli acquisti effettuati a mezzo internet che crescono in modo esponenziale, facendo registrare segni positivi a doppia cifra che fanno ben sperare per il futuro sviluppo di questo settore. Gli italiani, grazie alla continua espansione di smartphone, tablet e alle reti internet sempre più efficienti e diffuse, riescono ad essere collegati alla rete in ogni momento e luogo della giornata, facendo si che le modalità predilette di acquisto si spostino verso il modello online rispetto a quanto registrato negli anni passati.

Questo nuovo modo di effettuare acquisti è sottolineato anche dai dati raccolti dall’Osservatorio Tikato, che attraverso l’analisi delle ricerche e visite sui principali portali delle rete, evidenziano un vero e proprio boom di vendite per i saldi 2017. Tale appuntamento risulta sempre più presente nelle ricerche online degli italiani, con una crescita esponenziale che al momento non vede margini di rallentamento. Diversi sono i fattori che hanno favorito questo trend, da una parte il numero sempre maggiore di aziende che propongono siti di e-commerce per la vendita online dei loro prodotti, proposti con sconti e prezzi che non sono paragonabili a quelli che si possono riscontrare nei normali negozi di vendita.

Un altro fattore che ha determinato questa crescita è la progressiva digitalizzazione del nostro paese, internet ormai è presente in ogni area geografica, e cresce la diffusione della connessione dati sia a livello mobile che a livello fisso attraverso le reti WiFi private e pubbliche, con la conseguenza che gli italiani hanno più possibilità di collegarsi al web in ogni momento della giornata e da ogni luogo in cui si trovano. E’ importante sottolineare inoltre che tale crescita è spinta anche dalla possibilità di poter effettuare acquisti online ad ogni ora del giorno e della notte, con i portali disponibili agli acquisti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Tutti questi fattori fanno si che l’Italia e gli italiani siano diventati un popolo sempre più dedito alle ricerche e acquisti online, con regioni come la Lombardia e il Lazio che si piazzano ai primi posti della classifica per volumi di ricerca, seguite dalla Campania e Piemonte. I dati emersi sottolineano che gli acquisti spaziano fra un numero sempre più ampio di settori. L’orientamento di chi acquista non è più rivolto solo al settore dell’informatica e della tecnologia, che occupa ancora il primo posto con il 36,63%, ma riguarda anche la moda e l’abbigliamento (21,39%), la profumeria e cosmetica (14,9%), viaggi e turismo (6,8%) e i libri (5,38%). Seguono, con percentuali minori, altri settori come gli accessori auto e moto, integratori alimentari e i prodotti assicurativi.

I dati rilevati da Tikato permettono di delineare, infine, quelle che sono state le principali piattaforme online utilizzate dagli italiani per l’acquisto nei saldi 2017, troviamo in testa alla classifica il colosso delle vendite web Amazon, seguito da eBay e Unieuro. Proseguendo nelle posizioni successive troviamo altri noti portali web come Groupon, Yoox e brand quali Nike, Intimissimi e Adidas.

TAG