Cronaca

Afragola: aggredisce passante per rapinarlo, arrestato 39enne

La vittima ha chiesto l'aiuto dei carabinieri, che sono intervenuti ed hanno bloccato l'uomo

Aggressione a scopo di rapina ad Afragola. Un 39enne del posto è stato arrestato per tentata estorsione e per evasione dai domiciliari. L’uomo ha lasciato la sua abitazione ed aggredito un passante pretendendo una somma di denaro giustificandosi affermando che voleva festeggiare il compleanno. La vittima ha chiesto l’aiuto dei carabinieri, che sono intervenuti e l’hanno bloccato. A. P., pregiudicato, è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari in attesa di giudizio. Dal controllo sui documenti è venuto fuori che non era nemmeno vero che fosse il suo compleanno.

“Dammi i soldi, è il mio compleanno”, 39enne arrestato ad Afragola

L’episodio è accaduto nella serata di ieri, 8 giugno, ad Afragola, vittima un 29enne del posto che stava tornando a casa in macchina e si è imbattuto nel 39enne. Lo sconosciuto lo ha fermato bruscamente, parandosi davanti all’automobile, e ha ordinato di dargli i soldi. Con una motivazione incredibile: era il suo compleanno, non aveva denaro per festeggiare e quindi pretendeva che fosse il malcapitato a pagare per lui. Il 29enne si è naturalmente rifiutato e, quando ha detto chiaramente che non aveva intenzione di esaudire le sue richieste ed ha cercato di andarsene, è stato afferrato per un braccio e strattonato.

L’arresto

Il giovane è riuscito a liberarsi dalla presa, è scappato e ha chiesto aiuto ai carabinieri segnalando l’aggressione. Poco dopo sono arrivati sul posto i militari della Compagnia di Casoria. Il 39enne era ancora nei paraggi, è stato subito identificato e bloccato. Dal controllo sulle generalità è emerso che era sottoposto ai domiciliari, motivo per cui è stato arrestato anche per evasione oltre che per tentata estorsione.

Articoli correlati

Back to top button