Afragola, arrestati tre uomini per furto aggravato di auto

pompei-suicidio-carabiniere

Arrestati tre uomini nel napoletano per furto aggravato di auto: si servivano di una centralina decodificata in grado di avviare l’auto rubata poco prima

Arrestati tre uomini di Afragola per furto aggravato: si servivano di una centralina decodificata in grado di avviare l’auto rubata poco prima.

Ladri di auto: l’arresto

In arresto Luigi Tornatelli, 50 anni, Angelo Capone, 35, e Franco Petriccione, 39. Le accuse: furto aggravato e violazione a obblighi e prescrizioni della sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel comune di Afragola.
I tre malviventi rubavano le auto ed utilizzavano una centralina decodificata in grado di avviare l’auto.


carabinieri


L’arresto è avvenuto in seguito ad un lungo inseguimento ad opera dei carabinieri della compagnia di Casoria.
L’inseguimento è terminato quando i militari li hanno bloccato frontalmente: hanno fatto uscire i tre dalla macchina e li hanno ammanettati.
Gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari.

TAG