Cronaca

Afragola, in piazza contro la violenza

I cittadini di Afragola, e non solo, si sono riuniti questa mattina in piazza, contro la violenza, dopo gli episodi delle otto bombe, posizionate dalla camorra.

La mobilitazione della città

Afragola, questa mattina, ad Afragola (Napoli), studenti, associazioni e sindacati si sono tutti riuniti in piazza per la mobilitazione anti-camorra organizzata dalla Cgil con le associazioni del territorio.


corteo


La decisione è stata presa a seguito degli episodi intimidatori che hanno visto l’esplosione di ben otto bombe,  verificatesi negli ultimi giorni nel Comune a nord di Napoli.

La folla, partita da Piazza Gianturco, ha marciato fino a raggiungere Piazza Municipio, dove sono stati esposti striscioni e bandiere.

Erano presenti anche i segretari generali di Cgil e Uil di Napoli, Walter Schiavella e Giovanni Sgambati, il pizzaiolo Gino Sorbillo, davanti alla cui pizzeria qualche sera fa è esplosa una bomba carta, i vertici di Libera, Federconsumatori, la Masseria Ferraioli, bene confiscato alla camorra e di cui ieri, così come comunicato dai responsabili, il Comune ha revocato l’affidamento per alcuni cavilli burocratici e molti istituti scolastici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button