Cronaca

Afragola, il dolore di una giovane moglie: “Il mio Francesco morto aspettando il vaccino”

Afragola, ragazzo morto a causa del Covid: il dolore della moglie. "Non era vaccinato, ma era favorevole ai vaccini"

Parla Tonia Maiello, la moglie di Francesco Sorianielloragazzo di Afragola morto a causa del Covid a soli 31 anni. La giovane moglie, madre di un bambino di 10 mesi, in una intervista al Mattino ha sottolineato: “Mio marito non era vaccinato ma non era un no vax. Anzi, aveva provato a vaccinarsi ma per una serie di circostanze negative non era riuscito a farlo. Il contagio poi non è avvenuto in vacanza in quanto quest’anno non era nei nostri piani”.

Afragola, ragazzo morto a causa del Covid: parla la moglie di Francesco Sorianiello

Non ci sono ancore certezze su dove sia avvenuta il contagio: “Non lo sappiamo ma di sicuro non in vacanza, quest’anno non era nei nostri piani e di certo lui voleva vaccinarsi ma non è riuscito a farlo in tempo. Non era vaccinato, ma era favorevole ai vaccini. La tessera sanitaria era scaduta nel 2019 e quella nuova non era arrivata ma non ci siamo preoccupati più di tanto perché potevamo ugualmente utilizzarla fino alla prenotazione del vaccino”.

Il vaccino prenotato

“A fine maggio se non sbaglio. Mio marito provò a fare la registrazione sulla piattaforma ma siccome la tessera era scaduta il portale non accettava la prenotazione. Siamo andati al distretto per chiedere la tessera e avere un codice provvisorio. Ci siamo stati quattro o cinque volte. Il suo dottore di famiglia era deceduto e bisognava provvedere al rinnovo. I dati risultavano errati e c’è voluto un po’ di tempo per avere il nuovo codice. Ci è stato consegnato il 28 giugno. Il 2 luglio ha prenotato la vaccinazione ma è stato convocato per il 30 luglio, quando già aveva la febbre”.

La tragedia

Sorianiello era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Molto conosciuto ad Afragola, in tanti hanno lasciato messaggi di cordoglio per la sua morte. Ma a soffrire per la perdita è soprattutto la giovane moglie, rimasta vedova e con un figlio di appena dieci mesi.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button