Cronaca

Ischia, aggredisce e picchia la moglie, arrestato uomo di origine rumena

ISCHIA. Aggredisce e picchia la moglie, arrestato uomo di origine rumena. L’uomo, Ioan Ifrim, è stato fermato nella tarda serata di ieri  in via Mazzella.

Ischia, aggredisce e picchia la moglie, arrestato uomo di origine rumena

Gli agenti del commissariato di Ischia hanno arrestato Ioan Ifrim, 31enne romeno, per il reato di maltrattamenti in famiglia. I poliziotti sono intervenuti nella tarda serata di ieri in via Mazzella per la segnalazione di una violenta aggressione nei confronti di una donna. Gli agenti hanno sorpreso l’uomo che urlava frasi offensive e violente nei confronti della moglie. Con non poca difficoltà i poliziotti hanno calmato l’uomo e hanno soccorso la donna.


ischia polizia


La vittima

La vittima mostrava evidenti ecchimosi e tumefazioni in volto, oltre a segni di violenza, e, stringendo tra le braccia i due figli minorenni, era palesemente agitata. I poliziotti hanno accertato che l’uomo, poco prima, aveva aggredito la donna più volte, incurante dei due bambini piccoli, tanto che la vittima ha cercato aiuto e rifugio nell’abitazione di una vicina. L’uomo è stato arrestato e portato nella casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto