Cronaca

Agente di polizia aggredito nei pressi della Stazione Centrale

NAPOLI. Aggressione in uno dei punti cruciali della città. Un agente della polizia di Stato è stato aggredito ieri pomeriggio da un uomo che ha preso di mira il presidio della Polizia ferroviaria alla Stazione Centrale di Napoli. Nel confusionario caso di piazza Garibaldi, l’uomo – un senzatetto italiano – ha aggredito il poliziotto mentre era in un evidente stato di alterazione dovuto all’uso di sostanze stupefacenti.

L’aggressore ha sfondato il portone d’ingresso fiondandosi contro gli agenti e ferendo un poliziotto il quale è stato violentemente scaraventato giù per le scale. Presenti altri sei colleghi che cercavano di contenere la rabbia dell’individuo che ha fatto irruzione nella sede della PolFer della Stazione Centrale.

Articoli correlati

Back to top button