Cronaca

Aggressione agli operatori del 118: “È la ventesima dall’inizio dell’anno”

NAPOLI. Un’altra aggressione agli operatori del 118: si tratta, secondo i dati forniti dall’associazione Nessuno tocchi Ippocrate, del ventesimo episodio dall’inizio dell’anno. Ancora una volta, preso di mira l’equipaggio del 118 di Ponticelli.

Aggrediti gli operatori del 118

“Fortunatamente – spiegano dall’associazione – questa volta l’aggressione si è limitata solo alle urla, qualche parolaccia ed a qualche calcio sulle fiancate al mezzo di soccorso. Alla base di questi gesti di ira da parte di un intero condominio ci sarebbero delle incomprensioni telefoniche con la Centrale Operativa 118.
Molte volte infatti i parenti chiamano il numero di emergenza urlando e senza dare riferimenti precisi su quanto stesse accadendo, gli operatori di conseguenza non riescono ad attribuire il giusto colore di triage alla telefonata”, concludono.

Negli ultimi giorni si sono verificate due violente aggressioni agli operatori del 118 delle Unità del Loreto Mare e di Ponticelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button