Cronaca

Napoli, ancora un’aggressione in corsia: spintonato un operatore socio-sanitario all’Ospedale del Mare

Aggressione all’Ospedale del Mare di Napoli. Si tratta dell’ennesimo episodio nel giro di pochi giorni da quando è iniziato il 2020.

Aggressione all’Ospedale del Mare di Napoli

“Un paziente è arrivato con mezzi propri all’ospedale – racconta l’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate‘ – Il familiare allarma tutti come se fosse un codice rosso. Alla prima valutazione nulla di particolare, riferisce un recente episodio febbrile. Ha praticato visita medica, Ecg, esami, Tac cranio”. 

Diagnosi e aggressione

I sanitari hanno diagnosticato una periartrite scapolo-omerale e il parente – senza motivi apparenti – ha aggredito un operatore socio-sanitario con uno spintone. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine mentre l’oss ha riportato una ferita al labbro.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto