Cronaca

Ponticelli, 19enne aggredisce un coetaneo a coltellate: arrestato

Violenta aggressione a Ponticelli. I carabinieri della stazione di Ponticelli, con la collaborazione di quelli del Nucleo Radiomobile di Napoli, del Nucleo Operativo di Poggioreale e del Reggimento Campania, hanno tratto in arresto Andrea Miele, un 19enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Aveva avuto una discussione con un coetaneo incensurato, banali le motivazioni.

Aggressione a Ponticelli

Durante la lite Miele ha più volte colpito il “contendente” con un coltello da cucina di 20 centimetri. 6 le coltellate che hanno raggiunto il giovane in più parti del corpo: 4 alla gamba sinistra, 1 alla spalla e 1 allo sterno. 10 i giorni di prognosi prescritti alla vittima.

Il provvedimento

Miele, arrestato dai militari per lesioni aggravate, è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio. Il coltello, nascosto dal 19enne sull’armadio della camera da letto, è stato sequestrato.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button