Cronaca

Agguato a Napoli, due uomini feriti a colpi di pistola: ancora vivo l’incubo della faida di camorra

Stavano percorrendo, a bordo di un'auto, via Carlo Miranda quando sono stati raggiunti dai proiettili

Agguato avvenuto circa un’ora a Ponticelli, in provincia di Napoli: due uomini sono rimasti feriti da colpi di pistola. Stavano percorrendo, a bordo di un’auto, via Carlo Miranda quando sono stati raggiunti dai proiettili.

Agguato a Napoli, due feriti a colpi di pistola

I fatti sono avvenuti intorno alle 18, secondo quanto riportato dal Mattino. I due uomini rimasti feriti da due proiettili stavano percorrevano, a bordo di una utilitaria, via Carlo Miranda.

Chi sono i feriti

Le vittime della possibile faida di camorra, sono Bruno Esposito, 43 anni, e Salvatore Castellano, 42enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine. I proiettili li hanno colpiti agli arti inferiori.

Dopo la sparatoria in strada sono corsi al pronto soccorso dell’ospedale del Mare dove sono intervenuti anche gli agenti della Polizia che hanno ascoltato le loro testimonianze. Sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta vicenda.

Articoli correlati

Back to top button