Cronaca

Agguato a Ponticelli, giornalista aggredito da un parente della vittima

NAPOLI. Aggiornamenti sull’agguato di camorra che si è consumato nel pomeriggio nel quartiere Ponticelli. All’arrivo dei cronisti, uno dei parenti dell’uomo ucciso nell’agguato ha aggredito un fotoreporter. Il giornalista è stato colpito da un pugno in faccia. Anche in questo caso la polizia è stata costretta ad intervenire per allontanare l’aggressore.

L’agguato, che si è consumato in via Miranda, ha causato un morto e un ferito. Il primo è Ciro Nocerino, già noto alle forze dell’ordine; il secondo è il perito incensurato Fabio Tramontano, rimasto ferito per errore.

Articoli correlati

Back to top button