Cronaca

Baby gang colpiscono ancora: rubato l’albero in Galleria Umberto

NAPOLI. È diventata una sorta di partita a scacchi. Da un lato i bianchi e dall’altro i neri. Dopo il furto e il deturpamento

Nataledei giorni scorsi, le baby gang tornano a rubare l’albero di Natale in Galleria Umberto, quasi come se fosse un gioco perverso da vincere a tutti i costi.

Il furto nella notte

Dopo essere stato recuperato e rimesso in piedi (anche da passanti e turisti), il cosiddetto albero dei desideri è stato nuovamente rubato. Verosimilmente la prassi è quella ormai nota: ragazzi a bordo dei loro scooter che fanno razzie in Galleria Umberto e portano l’albero – forse – ai Quartieri Spagnoli, dove è già stato ritrovato nelle altre occasioni e negli scorsi anni.

All’interno della Galleria Umberto, infatti, resta solo il secchio vuoto mentre già da questa mattina è stato possibile notare una lunga scia di terreno e foglie che creano un tracciato da via Santa Brigida e arriva, probabilmente, proprio ai Quartieri Spagnoli.

Solo ieri il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli aveva pubblicato un breve video su Facebook con l’albero che stava «resistendo a tutto proprio come i napoletani»:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button