Cultura ed Eventi

“Algeria Terra Infinita”, la presentazione della mostra collettiva a Napoli

NAPOLI. Domani, 2 marzo, alle ore 16.30, a Castel dell’Ovo, con il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ed il presidente del Consiglio comunale Alessandro Fucito, Abdelhamid Senouci Bereksi, ambasciatore della Repubblica Algerina in Italia, inaugurerà la mostra collettiva “Algeria Terra Infinita – Nomadismo di Pensiero e di Cuore”.

La mostra, organizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e al Turismo, raccoglie le opere di nove artisti, otto algerini e un’italiana, e sarà visitabile fino al 26 marzo.

L’incontro a Napoli tra Algeria e Italia prevede momenti diversi con un programma di iniziative che avranno come location Castel dell’Ovo, il Maschio Angioino, il palazzo della Borsa, il Pan.

Il programma, volto a favorire l’amicizia e la cooperazione tra i Paesi del Mediterraneo, prevede momenti di approfondimento sia in campo culturale, come l’incontro al Pan sui siti Unesco, che in campo economico, come l’incontro promosso dalla Camera di Commercio insieme al Consiglio comunale di Napoli, per il 10 marzo, per favorire la conoscenza e la collaborazione tra gli operatori economici algerini e italiani.

Il programma dell’evento

Venerdì 2 marzo alle 16:30 – Castel dell’Ovo – Via Eldorado, 3 – inaugurazione della Collettiva “Algeria Terra Infinita, Nomadismo di Pensiero e di Cuore” a cura di Giuseppe Ussani D’Escobar. La mostra resterà aperta fino al 26 marzo con i seguenti orari: nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 18.30 – ultimo accesso ore 18.00; nei giorni festivi e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 14.00 – ultimo accesso ore 13,30
· Sabato 10 marzo – Palazzo della Borsa di Napoli – Camera di Commercio di Napoli – Piazza Bovio, 32
– Business Summit “Algeria Mediterraneo Italia un ponte di AMIcizia a Napoli”
– Mostra di modellini navali di proprietà della Orizzonte Sistemi Navali Main Sponsor dell’evento
· Giovedì 15 marzo ore 16:00 – Maschio Angioino – Via Vittorio Emanuele III – conferenza dell’Architetto Pietro Laureano (fondatore IPOGEA e consulente UNESCO per gli ecosistemi in pericolo) “Il Sahara algerino: Patrimoni rupestri e oasi”
· Venerdì 16 marzo ore 17:00 – PAN (Palazzo delle Arti di Napoli) – Via dei Mille, 60 – Sala PAN – conferenza del Prof. Vittorino Grossi (Istituto Patristico Agustinianum – Roma) “L’anima dell’Algeria: il berbero Agostino d’Ippona” a seguire conferenza della Prof.ssa Nadjia Kebour (Univ. Alma Studiorum – Ravenna) “L’aspirazione alla perfezione dell’uomo in Agostino”
· Sabato 17 marzo ore 11:00 – Maschio Angioino – Via Vittorio Emanuele III – conferenza di Riccardo Nicolai autore del romanzo “Alì Piccinin. Un Mortegiano Pascià di Algeri”
· Sabato 17 marzo ore 16:30 – Maschio Angioino – Via Vittorio Emanuele III – concerto di musiche e canti dell’Algeria e del Mediterraneo del gruppo musicale Beyond Borders Ensemble
· Martedì 20 marzo ore 16:00 – Maschio Angioino – Via Vittorio Emanuele III – l’Osservatorio Comunale sui siti UNESCO e il CNR presentano l’intervento del Consigliere Elena Coccia e del Ricercatore ISSM/CNR Roberta Varriale “Napoli Algeria: Siti UNESCO. Tutela e rilancio dei patrimoni storici”
· 19 marzo al PAN (Palazzo delle Arti di Napoli) – Proiezione del film Profumi d’Algeri di Rachid Benhadj con la cinematografia di Vittorio Storaro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button