Cronaca

Allagamenti a Pianura: «Bisogna attivare le vasche anti-fango»

NAPOLI. Il maltempo di queste settimane continua a causare danni. Il caso di Pianura è particolarmente preoccupante in quanto si è verificato un vero e proprio allagamento. I disagi sono stati causati soprattutto dal malfunzionamento dei sistemi di fognature.

 

«Riprendere al più presto i lavori»

 

Nel quartiere Pianura ci sono diversi impianti di vasche anti-fango che servono a contenere l’acqua piovana. Il problema è che, delle 8 vasche situate in varie strade di Pianura, nessuna è mai stata attivata. Per questo i residenti ora chiedono a gran voce che il sistema entri finalmente in funzione in modo da evitare i disagi che si stanno verificando in questi giorni.

A questo proposito, il consigliere comunale Marco Nonno ha dichiarato: «La prima cosa che deve fare il Comune è pulire le vasche, almeno si garantirebbe il funzionamento di una parte di queste e contemporaneamente, si potrebbe utilizzare il fango accumulato per colmare la discarica abusiva di Caselle Pisani a Pianura per renderla più sicura».

«Le vasche ultimate e non messe in uso, in particolare quella di Grottole – continua il consigliere, – andrebbero attivate immediatamente. Bisognerebbe anche riprendere al più presto i lavori e riaprire i cantieri per le 3 vasche mai terminate così da garantire la sicurezza del territorio e degli abitanti che in questi giorni di pioggia sono in allarme per gli allagamenti e la massa di fango che scende dalla montagna invadendo Pianura».

Articoli correlati

Back to top button