Cronaca

Napoli, allarme bomba in via Caracciolo: ricerche vicino al Consolato Usa

Sommozzatori della Marina Militare, Guardia costiera e polizia impegnati nel pomeriggio dopo una telefonata anonima che annunciava un ordigno tra gli scogli

Napoli, allarme bomba in via Caracciolo: ricerche vicino al Consolato Usa. Gli uomini dei reparti subacquei della Marina Militare italiana e i sommozzatori della Guardia costiera sono stati impegnati per alcune ore nel pomeriggio di oggi dopo che una telefonata giunta alla Capitaneria di Porto aveva fatto scattare un allarme bomba.

Allarme bomba in via Caracciolo a Napoli vicino consolato Usa

Come riporta “Il Corriere”, sul posto anche carabinieri e polizia mentre i vigili urbani hanno provveduto a deviare la viabilità per motivi di sicurezza. La segnalazione anonima alludeva alla presenza di una bomba a mano piazzata proprio in quel tratto di scogli di via Caracciolo.

L’allarme è subito scattato e per diverso tempo i sommozzatori sono stati impegnati nello scandagliare i fondali di quel tratto di lungomare. Dell’ordigno, però, non è stata trovata traccia.

Fonte e foto: Corriere

Articoli correlati

Back to top button