Cronaca

Alluvione a Ischia, De Luca: “Sono circa 150 le famiglie che non possono rientrare a casa”

Ecco cosa ha detto il governatore della Campania

“Sono circa 150 le persone che non potranno rientrare a casa”, apre così la sua dichiarazione Vincenzo De Luca sull’alluvione che ha colpito la città di Ischia. Ecco il discorso completo del governatore della Campania.

Alluvione Ischia, la dichiarazione di Vincenzo De Luca

“Dalle prime verifiche effettuate, sono 150 le famiglie che non potranno far rientro nelle loro abitazioni a causa di situazioni di pericolo e delle condizioni idrogeologiche. Insieme alla ricerca dei dispersi l’altra grave emergenza è quella abitativa, per la quale la Regione sta definendo insieme ai sindaci le più opportune soluzioni, garantendo condizioni di piena sicurezza. Segnaleremo questa ulteriore e grave situazione alla Presidenza del Consiglio e alla Protezione Civile, con l’obiettivo di evitare il prolungarsi di condizioni di precarietà per gli sfollati. E’indispensabile, vista l’impossibilità per le famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni nelle zone più colpite, definire il trasferimento in altro luogo, in sicurezza. È questa l’altra grave emergenza che preoccupa in queste ore”.

Articoli correlati

Back to top button