Ambulanza aggredita con petardi mentre trasporta paziente in codice rosso

napoli-aggressione-sanitari-118-scampia

Ambulanza aggredita con petardi mentre trasporta paziente in codice rosso. È successo la notte di Capodanno a Pianura di Napoli intorno alle ore 23.15

NAPOLI. Ambulanza aggredita con petardi mentre trasporta paziente in codice rosso. È successo la notte di Capodanno a Pianura di Napoli intorno alle ore 23.15.

Ambulanza aggredita con petardi

Ambulanza aggredita: è l’82esima volta nel 2018 e non è di certo un dato da sottovalutare. A denunciare ‘accaduto è ancora l’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate“, che già in altre occasioni si è trovata a denunciare fatti di questo genere. L’ambulanza in quel momento stava per trasportare un paziente in codice rosso a causa di una polmonite. Infatti i medici ed il paziente sono stati colpiti mentre uscivano dalla casa del richiedente soccorso. Per questo motivo con molta velocità, si sono tutti rifugiati all’interno del veicolo.


ambulanza


Auguri amari

Nonostante l’equipe medica ed il paziente non abbiano riportato ferite, l’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” ha deciso comunque di fare gli auguri a tutti, ma restano auguri amari.

Queste le parole dell’associazione: «Auguri a tutti, anche a chi cerca di ostacolare il nostro lavoro. Ricordate che essere in giro in ambulanza significa che c’è qualcuno in pericolo di vita che ha bisogno di noi e non è carino ostacolargli la corsa in ospedale».

TAG