Cronaca

Amianto e carcasse di animali, sequestrata discarica abusiva

TORRE ANNUNZIATA. Sigilli a una discarica abusiva nella zona di Rovigliano: il sequestro è stato messo in atto dai militari della guardia di finanza del comando provinciale di Napoli. Tra i rifiuti abbandonati, purtroppo anche amianto.

Il sequestro

I finanzieri hanno individuato un’area di circa 137mila metri quadrati all’interno della quale erano stati abbandonati rifiuti speciali pericolosi e non. Hanno quindi segnalato il tutto all’autorità giudiziaria e la procura della Repubblica ha ottenuto quindi un decreto di sequestro preventivo dal giudice per le indagini preliminari, in relazione alla commissione di reati ambientali.

Amianto e carcasse di animali

Nella discarica abusiva è stata accertata la presenza di circa 80mila metri cubi di rifiuti speciali costituiti principalmente da amianto, asfalto, pneumatici, carcasse di animali, materiale di risulta e residui di vetroresina bruciata.

Inoltre, l’ubicazione della discarica abusiva, nei pressi della costa e a ridosso di alcune attività produttive, risulta – come riferito dalle fiamme gialle – particolarmente pericolosa per l’incolumità pubblica.

L’amianto, riconosciuto come causa di gravissime patologie tumorali, appariva in molti punti esfoliato ed esposto ad agenti atmosferici, con conseguente grave rischio di dispersione nel terreno e nell’aria.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button