Cronaca

Anm, due sindacalisti trattenuti in sede in seguito ad un incontro

NAPOLI. La vicenda che riguarda l’Anm è lungi dalla sua conclusione. Anche nella giornata corrente, come riporta IlMattino, ci sono stati momenti di tensione nei pressi della sede del servizio pubblico cittadino.

 

«Atteggiamento antidemocratico e antisindacale»

 

Il sindacato ha organizzato un’assemblea pubblica, nel momento in cui si teneva anche un incontro con i rappresentanti dell’Anm. Il momento critico si è verificato quando «due sindacalisti colpevoli di aver esposto uno striscione contro la privatizzazione del trasporto pubblico locale sono stati trattenuti contro la loro volontà in una delle stanze della sede». A riportare l’accaduto è l’Usb in una nota stampa.

«I lavoratori – si legge ancora – denunciano l’atteggiamento antidemocratico e antisindacale assunto dell’azienda, dalla proprietà e dal Comune di Napoli contro la Usb che da giorni manifesta la sua disapprovazione contro la privatizzazione di Anm».

Articoli correlati

Back to top button