Cronaca

Appalti nella sanità ospedale del Mare, prezzi maggiorati al 300%

NAPOLI. Le sei persone arrestate dalla Guardia di Finanza nell’ambito di una indagine su appalti nell’Ospedale del Mare di Napoli e in altri presidii dell’Asl Napoli 1 Centro riuscivano a influenzare le gestione delle procedure di approvvigionamento di materiali sanitari da parte dell’Asl Napoli 1 Centro: il materiale, è emerso dalle indagini, veniva acquistato da società di intermediazione, macchinari elettromedicali a un prezzo maggiorato del 300 per cento di quello di mercato.

L’indagine

L’operazione è stata messa in atto ieri dalla guardia di finanza.

Articoli correlati

Back to top button