Cronaca

Arrestata la 65enne “donna Anna”, l’ultima del clan Lo Russo

NAPOLI. La 65enne Anna Aceto, ritenuta affiliata al clan Lo Russo, è stata arrestata ieri a Castel Volturno. Lo riporta il quotidiano NapoliToday.

La cattura

Dallo scorso 20 novembre, la donna era ricercata, quando si era resa irreperibile ai carabinieri impegnati nel maxi blitz che ha portato all’esecuzione di 43 ordinanze di custodia cautelare. Secondo gli inquirenti, la donna era capo piazza del rione San Gennaro. Negli ultimi due mesi era scomparsa per evitare la cattura, ma ieri è stata arrestata dai carabinieri. I militari hanno agito all’alba, bussando alla porta di un appartamento: poco dopo la risposta di un uomo, hanno fatto irruzione. Sul letto, la 65enne aveva diverse valigie chiuse, a testimonianza del fatto che stesse per spostarsi di nuovo.

Le accuse

La donna dovrà rispondere di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di droga, reato aggravato da finalità mafiose: è stata tradotta nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Sono scattate le manette anhce per l’uomo in casa con lei: accusato di favoreggiamento, è stato condotto agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Back to top button