Cronaca

Arrestata la sorella di un boss: custodiva sigarette di contrabbando

ACERRA. Arrestata la sorella di un boss: custodiva sigarette di contrabbando.

La vicenda

I carabinieri hanno arrestato la 58enne Maria Lombardi, sorella di Giovanni, attualmente detenuto in regime di carcere duro e ritenuto il boss dell’omonimo clan egemone ad Acerra e limitrofi. La malvivente è stata trovata in possesso di 23,5 chili di sigarette di contrabbando, suddivise in 1.100 pacchetti di varie marche e pronte per essere messe sul mercato.

L’esito

Arrestata, la donna è adesso in attesa del rito direttissimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button