Politica

Arrestata in Portogallo la latitante Valeria Pane del clan Pesce-Marfella

La latitante Valeria Pane di Pianura è stata arrestata in Portogallo: è legata al clan Pesce-Marfella e dovrà scontare 11 anni di carcere per traffico di droga e associazione per delinquere.

Arresta la latitante del clan Pesce-Marfella

I carabinieri di Bagnoli, iunsieme alla Divisione S.I.R.E.N.E. e del reparto di Polizia portoghese “Unidade de Informaçao de Investigaçao Criminal”, hanno arrestato la latitante Valeria Pande, 39enne di Pianura appartenente al clan Pesce-Marfella.

La donna, dichiarata latitante il 12 marzo scorso e già nota alle Forze dell’Ordine, è stata catturata nella città di Oporto, in Portogallo.

Dovrà scontare 11 anni di reclusione e 3 di libertà vigilata per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti commessa tra il 2009 e il 2016, in forza di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli. La 39enne è attualmente detenuta in un penitenziario portoghese in attesa dell’estradizione.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button