Cronaca

Arrestato nel Lazio scissionista del clan Amato-Pagano

MARANO DI NAPOLI. I carabinieri hanno arrestato a Fiuggi, nel Lazio, Egidio Pastella, scissionista di Marano legato al giovane boss degli Amato-Pagano Mariano Riccio. Pastella era al regime degli arresti domiciliari e doveva scontare una pena di quattro anni e quattro mesi di reclusione per traffico internazionale di droga e associazione a delinquere di stampo camorristico. La notizia dell’arresto è stata riportata da Il Mattino.

L’arresto di Pastella a Fiuggi

L’arresto è scattato in seguito dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Napoli. Pastella era finito agli arresti domiciliari qualche mese fa, nonostante fosse latitante da due anni e avesse una condanna per associazione camorristica.

Egidio Pastella è il fratello di Antonio, ucciso nel 2015 a Marano, nella faida tra i maranesi e i melitesi, anch’egli componente della banda di criminali legata a Riccio. L’uomo, dopo l’arresto, è stato condotto nel carcere di Frosinone.

Articoli correlati

Back to top button