Cronaca

Napoli, arrestato a Ciampino il latitante Giuseppe Chirico

Arrestato il latitante Giuseppe Chirico. I carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato Giuseppe Chirico, 29 anni, latitante dal gennaio 2018 e inserito nell’elenco dei latitanti più pericolosi.

Arrestato il latitante Giuseppe Chirico

Appartenente alla famiglia Scarpa di Terzigno, già affiliata al clan Gallo Cavalieri di Torre Annunziata, Chirico era riuscito a sottrarsi all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare utilizzando false identità.

L’odierna operazione giunge a coronamento di un’attività d’indagine avviata nell’ottobre 2018 sotto il coordinamento della Direzione distrettuale Antimafia di Napoli che ha consentito, attraverso il monitoraggio delle abitudini e degli spostamenti dei suoi familiari e conoscenti, di stringere sempre più il cerchio intorno al latitante.

Il monitoraggio dei voli

Il monitoraggio dei voli aerei nazionali e internazionali ha rivelato che, servendosi della sua falsa identità, Chirico avesse per un breve periodo soggiornato all’estero. Al momento del suo rientro in Italia, all’aeroporto di Ciampino, il latitante ha trovato ad attenderlo i carabinieri della sezione Catturandi di Torre Annunziata che, nascosti tra la folla, lo hanno individuato tra i passeggeri in arrivo da Norimberga.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button