Cronaca

Arrestato parcheggiatore abusivo, Borrelli: «Non sia un caso isolato»

NAPOLI. Arresto parcheggiatore abusivo, Borrelli: «Non sia un caso isolato. Sono senza scrupoli e approfittano anche dei genitori che portano i bimbi al Santobono. Anm verifichi esistenza di accordi tra i suoi dipendenti e i parcheggiatori abusivi».

Le dichiarazioni di Francesco Emilio Borrelli

«L’arresto del parcheggiatore abusivo che ha accumulato una serie di condanne per la sua “attività” nell’area di Posillipo non deve restare un caso isolato, perché solo applicando, con la massima severità, le leggi che ci sono è possibile sradicare un fenomeno inaccettabile».
Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale «i parcheggiatori abusivi non si fermano davanti a niente, neanche di fronte al dolore di genitori che accompagnano i figli in ospedale, come dimostra il caso segnalato alla pagina fb ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ del controllo “militare” dell’area intorno al Santobono».
«I parcheggiatori che ‘controllano’ quella zona impongono il loro pizzo e invitano anche gli automobilisti a non pagare quanto dovuto per la sosta sulle strisce blu, facendo capire che ci sarebbe un tacito accordo con chi dovrebbe controllare» ha aggiunto Borrelli per il quale «l’Anm dovrebbe intensificare i controlli per verificare l’esistenza di questi accordi scellerati con i parcheggiatori abusivi che sono stati segnalati anche in altre zone della città».

Il post su Facebook

Qui di seguito, il post su Facebook:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button