Cronaca

Ruba uno scooter: in manette un 27enne vicino al clan Gionta

TORRE ANNUNZIATA. I carabinieri della stazione di Gragnano, liberi dal servizio, hanno notato Luigi Guarro, 27enne di Torre Annunziata ritenuto vicino al clan Gionta, mentre percorreva via Castellammare a bordo di uno scooter spinto da un complice su un secondo motorino. I due, come riportato da Il Mattino, avevano messo a segno un furto.

L’arresto

Mentre il complice è riuscito a far perdere le sue tracce, i militari hanno bloccato Guarro.

Le prime verifiche hanno portato ad accertare che lo scooter era stato rubato poco prima in piazza Marconi e che l’affiliato alla camorra nascondeva addosso un coltello: è stato dunque tratto in arresto per furto aggravato e ulteriormente segnalato per porto abusivo di arma da taglio. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button