Cronaca

Sant’Antonio Abate, arrestano per droga il fratello: donna sfascia auto carabinieri

Dopo l’arresto del fratello per droga Sant’Antonio Abate, una donna è uscita in strada per protestare e per evitare che i carabinieri sequestrassero i soldi trovati in casa. A quel punto, con una cassetta di legno, ha sfasciato il parabrezza dell’automobile dei militari.

Arresto del fratello per droga Sant’Antonio Abate, sfascia auto dei carabinieri

Attimi di tensione questa mattina a Sant’Antonio Abate, nel Napoletano, dove i militari hanno arrestato un pregiudicato di 44 anni. L’uomo nascondeva in casa oltre mezzo chilo di marijuana e il necessario per confezionare le dosi.

La protesta

Mentre i carabinieri procedevano con l’arresto di S. I., accusato di detenzione a fini di spaccio, la sorella si è accanita contro la gazzella dei carabinieri, colpendo il vetro con una cassetta di legno e spaccandolo; alla fine dell’operazione è stata arrestata anche lei, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari.

FOTO DI REPERTORIO


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button