Cronaca

Torna “ArtigiaNato in Carcere”. De Magistris: “Rieducazione e reinserimento”

NAPOLI. La manifestazione ArtigiaNato in Carcere è giunta alla sua settima edizione. Presso la Galleria Umberto I questa mattina è stato possibile osservare le opere realizzate dai detenuti dei carceri della Campania.

Il ricavato di ArtigiaNato in Carcere sarà destinato al finanziamento di alcuni laboratori nelle strutture di detenzione. Forte la soddisfazione del sindaco Luigi De Magistris, che ha dichiarato: «I detenuti in questo modo imparano mestieri che una volta usciti dal carcere possano aiutarli a trovare maggiori opportunità di lavoro e di reinserimento nella società. Formazione e lavoro in carcere sono fondamentali perché la pena ha anche una funzione rieducativa. Anche chi ha commesso un errore deve avere un’altra opportunità nella vita».

Articoli correlati

Back to top button