Cronaca

Arzano, comandante della Polizia Municipale minacciato di morte: spunta il necrologio

Arzano, minacce al comandante della Polizia Municipale | Chiariello era finito nel mirino della malavita organizzata locale

Shock ad Arzano dove il comandante della Polizia Municipale è stato vittima di minacce, con tanto di manifesti funebri. “Colonnello qui stiamo Arzano no a Frattamaggiore qui ad Arzano casino non ci piace”. Un messaggio impresso sul finto manifesto funebre con cui un anonimo ha voluto annunciare la morte di Biagio Chiariello, comandante della Polizia Municipale da poco più di un anno.

Arzano, minacce al comandante della Polizia Municipale

Chiariello era finito nel mirino della malavita organizzata locale, in particolare del clan della 167, già in passato. Il manifesto, sui cui c’è il nome del “defunto” e anche una fotografia di Chiariello in divisa, è stato fatto ritrovare affisso sul muro del parco auto della Polizia Municipale, all’interno del Comando. Data di morte, il 10 marzo, tra tre giorni. Il foglio è stato acquisito dai carabinieri, sono in corso indagini a 360 gradi per capire chi abbia stampato quel necrologio.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button