Cronaca

Napoli, aggredisce con un coltello un’autista dell’Anm

Autista aggredita con un coltello, paura a Napoli | Un uomo ha iniziato ad insultare l’autista, arrivando a minacciarla

Autista aggredita con un coltello Napoli. Una dipendente Anm è stata insultata in via Medina, dove un filobus della linea 202 — quasi all’incrocio con piazza Municipio — ha dovuto arrestare la marcia a causa di diverse auto parcheggiate in divieto di sosta sulla fermata come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.

Napoli, autista aggredita con un coltello

Un uomo ha iniziato ad insultare l’autista, arrivando a minacciarla di sgozzarla armato di coltello. Non contento, ha cercato di accedere all’interno del mezzo, bloccato prontamente da alcune persone presenti sul posto.

La denuncia

“Come denunciamo da anni, esiste un problema di incolumità del personale e di sicurezza che riguarda indistintamente tutto il Trasporto Pubblico Locale in ambito regionale e metropolitano. Le aggressioni fisiche e verbali sono diventate quotidiane oramai. Vani gli appelli finora lanciati alla Questura e alla Prefettura di Napoli per chiedere maggiore controlli delle forze dell’ordine lungo le strade cittadine, nelle stazioni e a bordo dei mezzi pubblici” sottolinea Adolfo Vallini, rappresentante Usb lavoro privato.

“Chiediamo al direttore Generale dell’ANM, Francesco Mascolo, di intervenire senza indugio alcuno nei confronti del protagonista di questo vergognoso episodio, sporgendo formale denuncia, ed esprimiamo la nostra piena solidarietà alla collega aggredita”.

Articoli correlati

Back to top button