Cronaca

Pozzuoli, bimbo autistico perde playstation sul bus: autisti Ctp gliela ricomprano

Gli autisti regalano una Playstation ad un bambino autistico che aveva persa la console. Una bella storia di altruismo e solidarietà quella raccontata da Il Mattino che vede come protagonisti gli autisti Ctp di Pozzuoli.

Autisti di Pozzuoli regalano Playstation ad un bambino autistico

La vicenda ha avuto inizio sabato 13 giugno quando un uomo ha preso il bus P2 della Ctp per far rientro a casa. dopo aver fatto visita ad un parente all’ospedale Santa Maria delle Grazie. Con lui c’era il figlio di circa dieci anni e affetto da autismo. Durante il tragitto, il piccolo ha iniziato a giocare con la playstation portatile che il padre aveva portato con sé ma ad un certo punto il bambino ha riposto la console nello zaino. Una volta arrivati a casa, si rendono conto che lo zainetto è rimasto sul bus.

Il gesto di solidarietà

Il padre – disoccupato e in grosse difficoltà economiche – si è recato presso il deposito di via Campana della Ctp con la speranza di poter recuperare la playstation. Un autista del deposito di Pozzuoli ha raccontato: “Quando è arrivato era nella disperazione più totale. Siamo saliti sul bus della linea P2 che era rientrato ma dello zainetto nessuna traccia. Sconsolato e con il morale a terra è andato via. In quel momento noi autisti presenti in deposito ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che non poteva affatto finire così”

E così gli autisti della Ctp del deposito di Pozzuoli, il pomeriggio stesso, hanno comprato una nuova playstation al bambino. “Abbiamo chiamato l’uomo dicendogli di doversi recare in deposito. Quando gli abbiamo consegnato il gioco è scoppiato in lacrime. Il bambino ha voluto conoscerci ed è venuto a ringraziarci di persona” – ha spiegato l’autista.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button