Cronaca

Auto contromano sull’autostrada A3, inseguimento da Castellammare a Terzigno: beccato con 28 chili di droga

Auto contromano sull’autostrada A3 Napoli Salerno: un uomo è stato arrestato a Terzigno dopo essere stato beccato con 28 chili di droga.

Un arresto per droga nel napoletano

Continua l’azione di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità da parte della Polizia Stradale.
Sabato 12 ottobre u.s., verso le ore 20.05, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Angri, in autostrada A/3 NA-SA, all’altezza del km 24, notava il transito di un’autovettura Fiat Panda il cui conducente, alla vista della pattuglia, assumeva un atteggiamento sospetto.

Nei pressi dello svincolo di Castellammare di Stabia l’uomo alla guida del veicolo veniva invitato a fermarsi per un controllo di Polizia. Il soggetto, anziché ottemperare all’ordine, improvvisamente e pericolosamente invertiva il senso di marcia in direzione Napoli, percorrendo la rampa autostradale contromano e zig-zagando tra le auto che in quel momento erano sulla carreggiata, mettendo a rischio la propria e l’altrui incolumità.

Vistosi inseguito, successivamente imboccava l’uscita di Boscoreale, ove protraeva la propria folle corse tra le auto e i numerosi pedoni del sabato sera di quel centro urbano. Solo le capacità professionali degli operatori hanno impedito le gravi conseguenze che potevano derivare dalla condotta di guida del fuggitivo.

L’inseguimento per le vie cittadine terminava nella via Passanti di Terzigno (NA), ove il conducente abbandonava l’autovettura dandosi alla fuga tra i campi adiacenti e facendo perdere le proprie tracce. All’interno dell’auto veniva poi rinvenuta una notevole quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana, confezionata in numerosi involucri per un peso totale di kg.28, unitamente ad altro materiale utile per la coltivazione, raccolta, e confezionamento per la vendita sul mercato locale.

Allo stato, sono in corso serrate indagini coordinate dalla Procura oplontina volte ad individuare l’organizzazione che gestisce la coltivazione, la produzione e la vendita sul mercato della sostanza stupefacente sequestrata.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto