Cronaca

Auto viene tamponata e si ribalta più volte sull’A14: morti padre e figlio del Napoletano

I due erano diretti a Senigallia per svolgere un lavoro con un loro operaio

Un’auto viene tamponata da un’altra vettura e si ribalta più volte sull’A14 tra Fano e Marotta: sono morti padre e figlio del Napoletano. Altri due feriti coinvolti nello scontro.

Auto viene tamponata e si ribalta sull’A14: morti padre e figlio

Le vittime dell’incidente mortale di questa mattina sull’autostrada A14 sono padre e figlio, di 57 e 32 anni, originari di Napoli ma residenti da qualche anno a Fano. Oggi era diretti Senigallia per svolgere un lavoro, infatti, a bordo della loro auto era presente anche una terza persona, un loro operaio che è rimasto ferito.

La dinamica

Erano diretti a lavoro ma non sono mai arrivati. La loro auto, per cause ancora in corso di accertamento, è stata urtata violentemente da un’altra vettura con alla guida una ragazza tanto da ribaltarsi più volte sulla corsia di sorpasso. La carambola, che ha coinvolto anche una terza autovettura, ha sbalzato fuori dall’abitacolo sia il padre che il figlio che sono poi morti sul colpo.

Ferita la ragazza alla guida della Yaris e l’operaio che era passeggero delle due vittime.

Articoli correlati

Back to top button