Cronaca

Autobus della Ctp in fiamme: «Non si può continuare in questo modo»

La notte scorsa, un autobus in servizio di linea, della Ctp, ha preso fuoco. Si esprimono il consigliere regionale e il responsabile regionale ai trasporti.

L’autobus della Ctp prende fuoco durante il servizio

La notte scorsa, un autobus della Ctpdurante il servizio di linea di Acerra, ha preso fuoco. Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Borrelli, ha dato la notizia postando sui social anche un video del rogo.


autobus in fiamme


L’origine dell’incendio sembra essere una perdita di gasolio, fatto ascrivibile – scrive Borrelli – “quasi certamente alla mancanza di manutenzione ordinaria sugli automezzi”.

Le parole del consigliere regionale

«È una situazione molto preoccupante – spiega il consigliere – questi bus se non controllati con attenzione possono mettere a rischio l’incolumità sia dei passeggeri che del personale di bordo. Solo il caso questa volta ha evitato la tragedia. Capiamo le preoccupazioni. Bisogna intervenire con grande determinazione e attenzione per evitare nuovi casi».

Il responsabile regionale ai trasporti, Francesco Zavota, aggiunge:

«Non si può continuare in questo modo mettendo a rischio la vita dei dipendenti per responsabilità altrui.

La situazione è solo la punta dell’iceberg di anni di cattiva gestione della manutenzione sul deposito di Arzano, oltre ad aver ridotto il piazzale una specie di cimitero degli autobus, le macchine messe in circolo, dopo poche ore sono costrette a rientrare perché non idonee a proseguire e/o per guasti improvvisi.

Negli anni sono stati stanziati ingenti somme per la gestione dell’autoparco di Arzano, considerati i risultati non è più possibile continuare su questa strada».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button