Curiosità

Serie B, Avellino-Bari 1-2: ancora una rimonta fatale agli irpini

NAPOLI. Nel recupero della 29sima giornata, il Bari batte l’Avellino in rimonta espugnando con Nenè (64′) e Cissè (91′) il Partenio-Lombardi che aveva esultato per l’illusorio vantaggio siglato da Vajushi (31′). I padroni di casa, pur soffrendo la superiorità numerica a centrocampo, nella prima frazione hanno retto alle folate di un Bari organizzato e alla ricerca di riscatto dopo la sconfitta di Ascoli.

Avellino-Bari 1-2, rimonta pugliese

Nel secondo tempo, fatta eccezione per una conclusione ravvicinata fuori lo specchio di Asencio (49′), l’Avellino non si è mai visto dalle parti di Micai. È stato invece il Bari a fare la partita e a cercare con convinzione la porta di Lezzerini: Improta (71′), Basha (75′), Floro Flores (86′) hanno di poco mancato il sorpasso maturato meritatamente nei minuti di recupero con Cissè, subentrato all’88’ a Galano. L’Avellino, che sconfitto in casa per la seconda volta consecutiva, dovrà adesso conquistare l’intera posta nel prossimo turno, ancora in casa, contro il Perugia. In bilico la panchina di Novellino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button