Cronaca

Babygang di ragazze a Castellammare di Stabia, aggredita 18enne

CASTELLAMMARE DI STABIA. Babygang in azione nella villa comunale di Castellammare: adesso sono anche al femminile. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Castellammare di Stabia, la babygang femminile

L’ultima frontiera raggiunta dalla microcriminalità stabiese è rappresentata da un gruppetto di ragazzine «terribili», che domenica sera hanno seminato scompiglio sul lungomare, con diverse incursioni, scorribande fatte di insulti, urla, spintoni e l’aggressione a una ragazza di 18 anni, dunque poco più grande di loro.

Secondo i racconti di alcuni passanti che hanno assistito alla scena, poco distante dalla Cassa Armonica, la giovane è stata circondata, poi presa alle spalle per i capelli e trascinata a terra.

Cadendo, la 18enne ha perso i sensi, mentre le teppiste si sono date alla fuga. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118, che ha soccorso la giovane e l’ha portata in ospedale per accertamenti: per fortuna, non ci sono stati gravi conseguenze. La ragazza infatti è stata dimessa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button