Curiosità

A Bacoli arriva l’app per andare al mare: si chiama Prenotalido e sarà a porta di accesso virtuale alla spiaggia

A Bacoli arriva l’app per andare al mare: si chiama Prenotalido e sarà a porta di accesso virtuale alle spiagge libere. La decisione del sindaco per consentire a tutti di godersi l’estate in sicurezza, nel rispetto delle regole. Lo spazio prenotato sarà disponibile per tutta la giornata, senza limite di orario. L’app sarà operativa dal prossimo weekend.

Bacoli, l’app Prenotalido per andare al mare

Tutti al mare, ma in sicurezza: è questa la priorità del sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione, che ha presentato la nuova applicazione per l’estate 2020. Si chiama Prenotalido e serivrà agli utenti pre prenotare il proprio spazio sulle spiagge libere, uno strumento di tutela indispensabile per i cittadini in vista della stagione balneare.

 

Come funziona

Ogni utente, aprendo l’app, dovrà registrarsi con un account personale e prenotare il proprio spazio. Per circoscrivere l’area in cui poter sistemare telo e ombrellone, nel rispetto del protocollo sanitario, saranno installano dei paletti di delimitazione, a vigilare sulla sicurezza dei bagnanti e sul rispetto della norme ci saranno le associazioni di Protezione civile, i volontari e le forze dell’ordine.

I dati

Al Comune saranno trasmessi, immediatamente, i dati delle prenotazioni sia dell’utente che si è registrato sia delle persone che sono con lui, tali informazioni verranno conservate per 14 giorni.

Gli spazi disponibili

Seguendo scrupolosamente quelle che sono le nuove direttive regionali, il numero dei posti lungo i tratti di spiaggia libera, sono stati notevolmente ridotti: poche decine sull’arenile di Villa Ferretti a Baia e a Marina Grande, al Poggio, leggermente in più sulla Spiaggia Romana e a Miliscola.

 

Articoli correlati

Back to top button